Dal Roma Jazz Festival uno sguardo verso il futuro

Dal Roma Jazz Festival uno sguardo verso il futuro
Per la ventiquattresima edizione del Roma Jazz Festival è stato scelto un titolo, “Future Jazz and Jazz in the future”, che vuole spingere ad una riflessione sullo stato attuale, sulle nuove tendenze e sul futuro di questo genere musicale. Per stimolare un confronto di questo genere si incontrano, nel cartellone della manifestazione, vecchi e nuovi “innovatori”: da un lato la vecchia avanguardia di John McLaughlin, John Surman e Steve Lacy, dall’altra i contemporanei Brad Mehldau, Dave Douglas, Kurt Rosewinkel; poi le contaminazioni etniche di Dino Saluzzi e Gonzalo Rubalcaba e il futuro con Saint Germain e gli artisti della Right Tempo. Ecco il programma.
Sabato 21 ottobre (ore 21.30, Auditorium Massimo, L. 35 e 40.000): John McLaughlin
Mercoledì 25 ottobre (ore 20.30, Classico Village, L. 20.000): Right Tempo Night
Sabato 28 ottobre (ore 21.30, Auditorium Massimo, L. 30 e 35.000): Dave Douglas Quartet
Martedì 31 ottobre (ore 21.30, Auditorium Massimo, L. 30 e 35.000): John Surman/Jack De Johnette
Domenica 5 novembre (ore 22, Big Mama, L. 20.000): Steve Lacy Quartet
Lunedì 6 novembre (ore 21.30, Auditorium Massimo, L. 35 e 40.000)): Brad Mehldau Trio
Lunedì 13 novembre (ore 21.30, Auditorium Massimo, L. 30 e 35.000): Dino Saluzzi Family
Giovedì 16 novembre (ore 22, Alexanderplatz, L. 20.000): Kurt Rosenwinkel Quartet
Martedì 21 novembre (ore 22, Teatro Palladium, L. 30.000): Saint Germain
Giovedì 23 novembre (ore 21.30, Auditorium Massimo, L. 30 e 35.000): Gonzalo Rubalcaba Trio.
I biglietti possono essere acquistati via internet (www.cdflash.com; www.tkts.it) oltre che nelle prevendite autorizzate; sarà praticato uno sconto del 20% sul prezzo d’ingresso per chi acquisterà i biglietti in prevendita. Informazioni allo 06/56309574 o al sito www.romajazzfestival.it.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.