Cambio della guardia in Universal Publishing, si dimette il ceo David Renzer

Si chiude, dopo quindici anni, il regno di David Renzer alla Universal Music Publishing: il presidente e amministratore delegato della società di edizioni lascerà infatti l’incarico consegnando il mandato pro tempore nelle mani di Zach Horowitz, presidente e chief operating officer dello Universal Music Group.

Renzer ha guidato la società in un periodo cruciale di crescita, pilotando le acquisizioni strategiche dei cataloghi PolyGram, Rondor e BMG Music e portandola a spodestare la EMI nel ruolo di leader di mercato a livello mondiale. “Ho lavorato sodo per rimodellare ed espandere il ruolo dell’editore musicale, e ho collaborato con le nostre società sparse per il globo per far fronte alle sfide che fronteggiano la nostra industria” spiega lui stesso nel comunicato stampa che ne annuncia le dimissioni, prima di aggiungere di volere dedicare più tempo alla famiglia e a coltivare altri interessi  personali e professionali.

Dotata di un catalogo di oltre un milione di copyright (da “Strangers in the night” a “Candle in the wind”, da “Old man river” a “I will survive”) e di un roster di autori ed artisti  che vanta nomi  come U2, ABBA, Paul Simon, Prince, Bon Jovi, 50 Cent e Zucchero, UMPG include la filiale italiana Universal Music Publishing Ricordi, nata nel settembre del 2007  dalla fusione tra Universal Music Italia e BMG Ricordi Music Publishing Italy e guidata da Claudio Buja

 

 

Dall'archivio di Rockol - Gli album essenziali del rock italiano anni Novanta
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.