Paul Simon: la musica, l'arte e i Backstreet Boys

Paul Simon: la musica, l'arte e i Backstreet Boys
Il 6 ottobre Paul Simon ha presenziato a un dibattito sulla musica indetto a New York da “Billboard”. Il cantante, che ha appena pubblicato il nuovo lavoro "You're the one", ha detto, tra l’altro: “Forse la musica è la forza più potente al mondo. Tra i sensi, l’udito è per me quello con più potenza emotiva. La musica, quando scorre dentro di te, può dare una gioia incredibile. E’ una sorta di ‘sballo’. Uno sballo potentissimo e naturale… Purtroppo nel nostro ambiente, non c’è molta attenzione per il fatto che questa sia arte. Tutti vogliono avere ‘successo’”.
Rivolgendosi ai programmatori radiofonici, presenti in numero ingente, Simon ha detto: “La diversità musicale di cui ho potuto fruire da ragazzo mi ha influenzato in modo decisivo. Fondamentalmente, nella mia carriera ho tentato di ricreare quanto ho sentito a partire dagli 11-12 anni di età… A mio figlio di 7 anni piacciono i Backstreet Boys. Sono bravi e cantano bene, ma non credo che riusciranno a influenzare le sue scelte di vita”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.