Divorzio in vista in casa Vivendi?

Acque agitate in seno a Vivendi, il gruppo multimediale francese in procinto di fondersi con la canadese Seagram per dare luogo alla mega-corporation Vivendi Universal (antitrust permettendo). Fonti autorevoli parlano di disaccordi tra i vertici aziendali a proposito del futuro profilo del gruppo, costretto a separare le attività locali e internazionali della pay-TV Canal Plus (vedi news), secondo quanto disposto dagli organi europei di tutela della concorrenza.
Il riassetto in corso ha già fatto una vittima illustre: Alex Berger, responsabile della divisione Internet di Canal Plus, ha rassegnato le dimissioni mostrandosi, a quanto pare, insoddisfatto della posizione a lui riservata nel nuovo organigramma societario. La stampa francese ha subito interpretato la notizia come un’indizio delle tensioni crescenti che contrapporrebbero il presidente di Vivendi, Jean-Marie Messier, al presidente di Canal Plus Pierre Lescure. Qualcuno si è spinto fino a ipotizzare una imminente uscita di scena di quest’ultimo, ma l’indiscrezione è stata bollata come una sciocchezza da fonti (ufficiose) interne all’azienda.
Dall'archivio di Rockol - Artisti che odiano i loro successi: 11 casi da manuale
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.