Novità nelle chart inglesi: entrano in gioco anche le vendite on-line

Le classifiche ufficiali degli album più venduti in Gran Bretagna si adeguano ai tempi e al mercato in evoluzione, includendo per la prima volta nelle rilevazioni settimanali gli acquisti registrati presso i maggiori rivenditori on-line. L’innovazione fa la sua comparsa a partire dalle chart pubblicate domenica 8 ottobre, nelle quali, per la prima volta, il compilatore ufficiale Millward Brown ha inserito le cifre di vendita trasmesse dai retailer elettronici Boxman, bol.com, Jungle e Streetnoise. Contatti sono in corso con altri negozi virtuali, a cominciare dal leader di settore Amazon, per inserire entro l’anno un’altra dozzina di operatori specializzati nel “panel” dei rivenditori che forniscono le informazioni necessarie all’elaborazione delle classifiche. La novità è significativa anche perché, per la prima volta, i rivenditori on-line inglesi comunicheranno pubblicamente le loro cifre di vendita.
    Le classifiche ufficiali degli album più venduti in Gran Bretagna si adeguano ai tempi e al mercato in evoluzione, includendo per la prima volta nelle rilevazioni settimanali gli acquisti registrati presso i maggiori rivenditori on-line. L’innovazione fa la sua comparsa a partire dalle chart pubblicate domenica 8 ottobre, nelle quali, per la prima volta, il compilatore ufficiale Millward Brown ha inserito le cifre di vendita trasmesse dai retailer elettronici Boxman, bol.com, Jungle e Streetnoise. Contatti sono in corso con altri negozi virtuali, a cominciare dal leader di settore Amazon, per inserire entro l’anno un’altra dozzina di operatori specializzati nel “panel” dei rivenditori che forniscono le informazioni necessarie all’elaborazione delle classifiche. La novità è significativa anche perché, per la prima volta, i rivenditori on-line inglesi comunicheranno pubblicamente le loro cifre di vendita.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.