Ringo Starr chiede la legalizzazione di cocaina ed eroina - ma non è un personaggio storico

Ringo Starr chiede la legalizzazione di cocaina ed eroina - ma non è un personaggio storico
Ringo Starr ha lanciato un appello per la legalizzazione di tutte le droghe, comprese cocaina ed eroina. L'ex batterista dei Beatles, per anni in ottimi rapporti con sostanze alcooliche e sintetiche, ha affermato: «Credo che le campagne di sensibilizzazione del governo non servano a nulla. E' solo uno spreco di denaro. In qualsiasi discoteca o club la gente prende di tutto: tanto vale passare alla legalizzazione».

Intanto, il 58enne Ringo è stato ridimensionato da una notizia di altro genere: a differenza di quanto accaduto per Paul McCartney, la cui vecchia casa è stata dichiarata monumento nazionale, l'ente per la protezione del patrimonio artistico culturale britannico ha negato identico status alla casa in cui Ringo è cresciuto presso Liverpool. Il signor Cliff Cooper, attuale proprietario, ha fatto domanda, ma si è sentito rispondere che l'abitazione non è di sufficiente interesse storico. Anzi, questi i termini (piuttosto brutali) del giudizio negativo: «E' facolta dell'ente adoperarsi per la tutela di edifici di significato storico, architettonico o paesaggistico, oppure abitati da personaggi di importanza storica. Ma in questo caso particolare l'edificio non rispondeva a nessuno dei suindicati requisiti».
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.