Belli o brutti i siti Web dei gruppi? L'opinione del 'Melody Maker'

Belli o brutti i siti Web dei gruppi? L'opinione del 'Melody Maker'
Il settimanale musicale britannico “Melody Maker” è andato a curiosare tra i siti Web ufficiali di alcuni gruppi per controllarne i contenuti. A vincere a mani basse, col punteggio di 5/5, sono risultati quello dei Radiohead (radiohead.com) e quello dei Bloodhound Gang (bloodhoundgang.com). Navigazione complicata ma eccitante per quello di Yorke e soci, piuttosto semplice per quello dei Gang; merchandising online e frequenti interventi del gruppo stesso su radiohead.com, continue apparizioni del chitarrista Lupus su bloodhoundgang.com. Non male comunque anche il sito degli Stereophonics, stereophonics.com, che strappa un buon 4/5. Disastro quasi totale invece per quello degli Oasis, oasisinet.com, che non vede il minimo coinvolgimento dei fratelli Gallagher, offre pochissime news ed è, secondo il Maker, “basato sulla vendita dei dischi e non per comunicare coi fans”. A casa con biasimo, infine, il sito dei Catatonia, catatonia.com. La navigazione è semplice perché dentro non c’è nulla: una news ed una foto del gruppo gallese. E basta. Inevitabile lo 0/5.
Dall'archivio di Rockol - Radiohead: Thom Yorke e l'imprecazione in loop
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.