A 3 dollari (ma non per tutti) un CD anti-censura

A 3 dollari (ma non per tutti) un CD anti-censura

Un concerto svoltosi a Nashville in due serate, “Freedom sings”, è ora anche il titolo di un album da 17 brani che, a suo modo, “celebra” varie canzoni proibite, censurate o comunque messe al bando. La maggior parte delle composizioni appartiene al periodo pre-Settanta. Tra le più recenti sono da annoverare “Christmas in Washington” (’96) di Steve Earle e “Fight the power” (’89) dei Public Enemy. Tra le canzoni più conosciute, le cover di “This land is your land” di Woody Guthrie e di “Ohio” di Neil Young. Il CD è in vendita a soli tre dollari sul sito freedomsings.org, ma Rockol è andato a controllare ed il disco risulta disponibile ai soli cittadini USA. Una cosa piuttosto bizzarra, per non dire antipatica.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.