Beach Boys, nei negozi una rarità per il Giappone

Beach Boys, nei negozi una rarità per il Giappone

I Beach Boys pubblicheranno presto un nuovo singolo benefico i ricavati dalla vendita del quale verranno devoluti in beneficenza alla Croce Rossa impegnata nell'assistenza della popolazione giapponese colpita dal terribile sisma dello scorso 11 marzo: l'uscita - un 45 giri in vinile - conterrà sul lato A "Don't fight the sea", brano scritto da Al Jardine e Terry Jacks e registrato originariamente per l'album di Jardine "A postcard from California", mentre su lato B sarà inserita una versione a cappella di "Friends", seconda traccia dell'omonimo album pubblicato nel 1968. Le parti vocali dei due brani sono state realizzate dai tre membri superstiti originale della band, Jardine, Terry e Wilson, con l'integrazione di alcuni registrazioni di archivio di Carl Wilson, scomparso nel 1998. "Crediamo che queste canzoni contengano un bel messaggio di amicizia, con dei testi ai quali il pubblico non ha mai prestato più di tanto attenzione. Ecco perché abbiamo pensato siano perfette per rappresentare l'idea di fratellanza e armonia che avevamo in mente. La cosa più importante, poi, è che tutti noi - partecipando a questo progetto - abbiamo dato il massimo", ha fatto sapere Jardine. Il disco verrà recapitato ai negozi entro il prossimo 19 aprile: le prime mille copie verranno stampate su vinile bianco con etichetta rossa, a ricordare la bandiera nipponica, mentre le prime novanta - addirittura - recheranno gli autografi dei tre Beach Boys.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.