I fan dei Nirvana lo fanno di più, quelli dei Coldplay di meno

I fan dei Nirvana lo fanno di più, quelli dei Coldplay di meno

I fan dei Nirvana, ma anche quelli che vanno matti per Metallica e Linkin Park, hanno molte più possibilità di avere esperienze sessuali al primo incontro rispetto a quelli, in fondo alla lista, che invece prediligono i Coldplay La particolare inchiesta, che probabilmente non piacerà molto a chi apprezza Chris Martin e soci, è stata elaborata dagli esperti del sito Tastebuds.

fm che è specializzato nel far incontrare i single a seconda dei gusti musicali. Gli esperti hanno monitorato quattrocento utenti e hanno –appunto- scoperto che chi fa sesso già la prima volta col nuovo partner è solitamente un fan della band di Kurt Cobain, o dei Four  Horsemen o di Chester Bennington e soci. Chi invece si ferma al prendersi per mano o ad un casto bacio è invece probabilmente un ammiratore del quartetto di “Viva la vida”. Scarse probabilità di sesso, sempre tra chi ha utilizzato quel sito di “dating service”, anche per chi ama Adele, Katy Perry, Muse e Rihanna. Nello scorso ottobre un'inchiesta svolta da Travelodge, la catena di alberghi a prezzi low-cost, aveva portato ad alcune interessanti scoperte. I clienti della catena, che è diffusa specialmente in Nordamerica e in Gran Bretagna, amano ascoltare musica prima di dormire; ben l'84% lo fa per prepararsi ad andare tra le braccia di Morfeo, e uno su quattro scivola nel mondo dei sogni con l'iPod. E, per tutti costoro, il gruppo ritenuto più adatto per mettersi a ronfare sono i Coldplay. Da notare che .Chris Martin e soci avevano ottenuto un simile effetto soporifero anche nel 2008.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.