L'antitrust dà ragione alla Fimi: 'le classifiche di vendita non violano la concorrenza'

E’ stato respinto il ricorso all’Antitrust contro le classifiche di vendita FIMI/Nielsen , proposto dal “Forum Spettacolo” dei Verdi per presunte violazioni delle norme che tutelano la concorrenza. L’archiviazione del caso,, ha informato la Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato con una comunicazione indirizzata alla stessa Fimi lunedì 25 settembre, è stata disposta nel corso di un’adunanza tenuta il 14 settembre scorso in quanto l’organo antitrust ha ritenuto che “le fattispecie segnalate non integrino i presupposti per un intervento ai sensi della legge n. 287/90”.
"La vera e propria campagna diffamatoria alla quale ha dato il via il Forum Spettacolo dei Verdi per meri interessi elettorali è finita in una bolla di sapone”, ha commentato Enzo Mazza, direttore generale della Federazione Industria Musicale Italiana (Fimi) che commissiona le charts settimanali all’ente di ricerche Ac Nielsen. “Peraltro – ha aggiunto Mazza - chi ha cavalcato questa campagna è in palese conflitto di interesse. Sarà ora la magistratura ordinaria ad occuparsi delle responsabilità di chi ha lanciato accuse tanto false e infondate".
Il Forum Spettacolo dei Verdi aveva segnalato all’autorità per la concorrenza un presunto abuso di posizione dominante da parte delle multinazionali riunite nella Fimi, colpevoli a suo dire di “pratiche concordate aventi per oggetto e per effetto di falsare in maniera consistente la concorrenza sul mercato”. Non si conoscono per il momento le sue reazioni all’esito negativo del ricorso.
Dall'archivio di Rockol - Virtual Time, 'Waves Are Calling' #Nofilter per Rockol
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.