Caterina Caselli e la discografia italiana in svendita

Caterina Caselli e la discografia italiana in svendita
"Il Messaggero" analizza la crisi del prodotto discografico italiano (nel ’98 abbiamo comprato solo il 40,6 per cento di dischi incisi dai nostri connazionali contro il 57,2 del ’97). Di fronte alle voci che vogliono la Rti Music nel mirino della Warner, «l’unica bandiera tricolore che continuerebbe a sventolare sarebbe quella della Sugar di Caterina Caselli, sopravvissuta alla cessione della Cgd e corroborata dai milioni di dischi che Andrea Bocelli vende in tutto il mondo. "Ci sentiamo piccoli in un mondo dove si riducono i proprietari della musica", dice la Caselli. (...) Si può solo lavorare su prodotti che possano inserirsi in un mercato globale con una loro diversità, un’identificabilità chiara. Quando venne venduta la Cgd alla Warner, nell’89, ho capito che per andare avanti avremmo dovuto essere piccoli e snelli, producendo poco e solo quello che volevamo fare. Prodotti ridotti al minimo, senza strafare, facendo proprio un concetto quasi artigianale, realizzato con cura e un’attenzione tutta particolare, che diano spazio al talento genuino". Insomma la via Bocelli è chiara. Ma la Caselli ammette che c’è stata anche una buona dose di fortuna: per le circostanze e per Bocelli stesso, "un artista instancabile"».
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
21 giu
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.