George Michael: una canzone per il matrimonio di William & Kate

George Michael: una canzone per il matrimonio di William & Kate

George Michael vuole registrare una canzone per il matrimonio del principe William e Kate Middleton. La coppia, come noto, si dirà "sì" alle 11 del prossimo 29 aprile presso la storica Westminster Abbey a due passi dal Big Ben. Con una serie di post su Twitter, il 47enne cantante, vero nome Georgios Kyriacos Panayiotou, con dichiarazioni evidentemente assemblate senza pensare troppo alla forma ha detto: "E' da un po' che sto pensando a William e Kate...sono veramente felice per William...tutta la nazione si sta preparando per far festa! E noi facciamo la nostra celebrazione in stile Twitter...invece che la 'Canzone del Giorno', scegliamo una canzone che vi possa dare qui a un certo punto di questa settimana. Mi prendo il mio pianista e siamo a posto. Regalo di nozze e una vacanza tutto insieme, grazie belli miei di Twitter. La parte vocale me la registro a casa. Forza ragazzi e ragazze, che canzone dovrebbe essere? Ah, e meglio che non sia una delle mie, sono tutte un po' troppo tristi". George ha aggiunto un particolare curioso, e cioé che parecchi anni fa rifiutò di cantare per William ad una festa natalizia di sua madre Diana a Kensington Palace. "William l'ho incontrato due sole volte", ha scritto Michael. "Davvero un bravo ragazzo. Mi chiese di cantare! E aveva solamente otto anni! Fu ad una festa di Natale a Kensington Palace; credeteci o no, sono troppo timido per cantare davanti a poche persone. Quindi gli dissi no...e il suo piccolo sorriso natalizio scomparve. Le due sole persone che conoscevo lì erano Diana ed Elton John. Quindi, porca miseria, dissi 'no' al futuro re del mio Paese...che vergogna".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.