Parere negativo del Ministero delle Comunicazioni all’autorizzazione per Rete A-Mtv

L’annuncio ufficiale viene dallo stesso Ministro Salvatore Cardinale: Rete A non ha i requisiti necessari per la concessione a trasmettere (vedi news).
Mtv non avrà più le frequenze terrestri. Mtv passerà sul satellite... Le ipotesi sul futuro dell’emittente musicale sono varie. Dalla sede milanese della televisione targata Viacom vengono segnali se non rassicuranti, quantomeno non marcatamente allarmisti. “Quando ci comunicheranno le motivazioni studieremo come muoverci”, spiega Rosario Pacino, direttore generale di Rete A. “Per noi non cambia nulla. I programmi non si fermano e il 30 ottobre resta la data per il debutto del nostro nuovo programma dal vivo a Roma, in una location in via del Corso, tra Piazza di Spagna e Piazza del Popolo. Titolo e conduttori sono ancora da confermare”.
Tra le tante voci che hanno detto la loro (politici, operatori del settore...) ieri, 20 settembre, si è fatta sentire quella di Andrea Pezzi, uno dei volti più noti del network. “Nessuna sorpresa, era già tutto previsto. So che ci prepariamo a una battaglia che sarà dura e spero vincente. Voglio anche aggiungere, però, che nonostante io sia molto legato a Mtv questo non vuol dire il mio destino personale coincida con quello dell'emittente”.
(Fonti: “La Repubblica”, “Corriere della Sera”, “Il Messaggero”, “La Stampa”, “Il Giorno”)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.