Gigi D’Alessio trionfa a Napoli con l’aiuto di San Gennaro

Gigi D’Alessio trionfa a Napoli con l’aiuto di San Gennaro
Avevano previsto 200 mila persone (vedi news) e 200 mila sono state. Ieri sera, 19 settembre, piazza Plebiscito di Napoli si è trasformata in un’enorme arena fatta di cori, luci, lacrime di gioia e suoni. Così si è concluso il grande tour di quarantuno date di Gigi D’Alessio.
Un concerto benedetto persino da San Gennaro, patrono del capoluogo campano. In questi giorni si compie infatti il rito del miracolo del sangue e proprio ieri ricorreva la festa del patrono. Si sa che a volte il miracolo tarda ad appalesarsi, ma ieri alle 9:54 del mattino il sangue si era già liquefatto. Un segno di buon auspicio, hanno spiegato i ben informati.
Un buon auspicio anche per il concerto, durato più di due ore tra grandi successi, canzoni più recenti e momenti non musicali come l’arrivo della squadra del Napoli (Zeman ha chiesto ufficialmente che scriva il nuovo inno per il Napoli Calcio), di Pippo Baudo (che ha inscenato una brevissima gag sul caffè assieme al cantautore napoletano). Un concerto completamente gratuito, le cui spese sono state interamente sostenute dallo stesso D’Alessio (si parla di 300 milioni).
E lui ora è felice. Felice del successo, delle conferme ottenute dal pubblico a dispetto di quella critica che a Sanremo lo aveva massacrato. Contento anche di essere stato chiamato al cellulare da Claudio Baglioni in persona durante le prove di martedì pomeriggio per fargli gli in bocca al lupo.
Mercoledì 20 settembre Raiuno trasmetterà la registrazione del concerto alle 23:15.
(Fonti: “La Repubblica”, “Il Messaggero”)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
17 mar
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.