Classifiche USA: Britney Spears debutta al numero 1 con 270.000 copie

Classifiche USA: Britney Spears debutta al numero 1 con 270.000 copie

"Femme fatale", il nuovo album di Britney Spears, esordisce al numero 1 delle classifiche USA con 276.000 copie. Nelle chart a stelle e strisce solamente Barbra Streisand e Madonna, nella categoria donne, hanno conquistato un numero maggiore di prime posizioni. Tuttavia per Brit non si tratta di un botto se si raffrontano le cifre di "Femme" con quelle dei suoi predecessori. "Circus", il suo precedente disco del 2008, ad esempio si è imposto al vertice con 506.000 unità mosse: una bella differenza. "Femme" si rivela l'album della cantante con la peggiore prima settimana, preceduto negativamente dal solo "Baby one
more time"; il suo lavoro d'esordio, targato 1999, aveva debuttato con 121.000 copie. Anche il secondo gradino vede una new entry: si tratta di "Rolling papers" di Wiz Khalifa, 23enne rapper nato in North Dakota e basato in Pennsylvania. "21" di Adele vende altri 94.000 pezzi e tiene la terza tacca; nella prossima tornata la seconda prova della londinese potrebbe riconquistare la posizione di testa. "F.A.M.E." di Chris Brown scivola invece dal primo posto al quarto mentre la compilation benefica "Songs for Japan" passa dal 6 al 5 con altre 71.000 copie. "The king of limbs" dei Radiohead entra al 6 con 69.000 esemplari smerciati, scende dal 2 al 7 "I remember me" di Jennifer Hudson, debutta all'8 "Doggumentary" di Snoop Dogg, scende dal 5 al 9 "Hello fear" del 41enne cantante gospel texano Kirk Franklin. Chiude "Something big" del duo gospel Mary Mary. Questa settimana le vendite degli album sono cresciute del 2% nei confronti di quelle della scorsa settimana e diminuite del 3% se
raffrontate a quelle della stessa comparabile settimana del 2010.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.