La Commissione Europea incalza: a rischio anche l'accordo AOL-Time Warner

Dopo l’operazione EMI-Warner Music (vedi news), anche la fusione da 126 miliardi di dollari tra America Online e Time Warner, proprietaria di Warner Music, rischia di essere bloccata dall’antitrust europeo se le due società non accetteranno di ridurre in modo significativo il loro peso di mercato nel Vecchio Continente. Seguendo una prassi analoga a quella adottata sul caso EMI-Warner, la Commissione Europea ha emesso un documento interno che esprime parere negativo sul “merger”: AOL e Time Warner hanno tempo fino al 24 settembre per soddisfare le richieste dell’organo comunitario, preoccupato che la nuova mega-fusione, grazie alle enormi risorse tecnologiche a sua disposizione, possa chiudere la porta ai concorrenti nei mercati emergenti della distribuzione online di contenuti multimediali. AOL ha già assicurato alle autorità europee la volontà di recidere ogni legame con il gruppo tedesco Bertelsmann, a cui è attualmente legata da una serie di joint venture, impegnandosi anche, per i primi tre anni successivi alla fusione, a non sfruttare la sua posizione di leadership sul mercato americano per ottenere vantaggi concorrenziali nei paesi europei. In un comunicato diffuso lunedì 18 settembre, AOL ha ribadito di essere decisa a portare a compimento la fusione con Time Warner entro l’autunno, nonostante le pressioni dell’antitrust.
Dall'archivio di Rockol - I dieci migliori album del 1987
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.