EMI incontra il commissario Monti: tra poche ore la decisione sulla fusione con Warner

EMI incontra il commissario Monti: tra poche ore la decisione sulla fusione con Warner
Mistero fitto, per il momento, sui contenuti e gli esiti dell’incontro che il commissario europeo per la tutela della concorrenza, Mario Monti, ha avuto nella mattinata di lunedì 18 settembre con i vertici della casa discografica EMI a proposito della proposta fusione tra quest’ultima e il gruppo Time Warner. Una portavoce dell’organo comunitario, Amelia Torres, ha confermato soltanto che nel corso dei colloqui, durati un’ora, gli esponenti EMI hanno avanzato una serie di proposte destinate a salvare il “merger”, su cui l’antitrust europeo ha espresso nei giorni scorsi parecchie riserve al punto da avere già sottoscritto un provvedimento che ne bloccherebbe l’esecuzione (vedi news). La stessa Torres, senza scendere in ulteriori dettagli, ha aggiunto che le proposte devono essere ancora formalizzate per iscritto e conseguentemente valutate da Monti e dalla commissione alla prova del mercato. Stando alle dichiarazioni rilasciate alla stampa negli ultimi giorni, EMI resta fiduciosa sulle possibilità di ottenere il via libera alla fusione, sulla base delle nuove concessioni che i vertici dell’azienda stanno negoziando con la commissione: quest’ultima ha espresso preoccupazioni in merito soprattutto alla posizione di predominio che i due gruppi eserciterebbero sul mercato delle edizioni musicali e alla loro possibilità di restringere l’accesso alle tecnologie per il downloading musicale, e ha fatto capire che il suo via libera all’operazione sarebbe legato più a un effettivo disinvestimento nei settori in cui esiste un rischio di posizione dominante che a generiche promesse di fair play nei confronti dei concorrenti. Se ne saprà comunque di più nelle prossime ore, poiché oggi, martedì 19, scade il termine concesso a EMI e Warner per presentare formalmente le loro controproposte.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.