Middelhoff (Bertelsmann) promette: 'Per Natale BMG sarà leader di mercato, altrimenti champagne per tutti'

Bertelsmann è disposta a investire fino a 30 miliardi di marchi tedeschi, circa 30.000 miliardi di lire, per diventare il numero uno del mondo nell’e-commerce e nel mercato musicale. Lo ha rivelato il chief executive officer Thomas Middelhoff nel corso dell’annuale conferenza stampa che il gruppo tedesco ha tenuto mercoledì 13 settembre ad Hannover. Spiegando i piani di sviluppo del gruppo Middelhoff ha specificato che, dopo quelli raccolti attraverso la quotazione in borsa delle sussidiarie Lycos Europe e Pixelpark, altri fondi da reinvestire proverranno dall’assunzione di debiti, dalla prossima vendita delle azioni AOL Europe nonché dai profitti di gestione (1,32 miliardi di marchi a tutto giugno 2000). Per conquistare la leadership nel mercato mondiale del commercio elettronico, Bertelsmann prevede di investire 7 miliardi di marchi entro il 2003. Contemporaneamente, il gruppo è intenzionato ad acquisire interessi strategici nel business della distribuzione di musica in formato digitale e a fare di BMG il numero uno tra le major musicali (anche se Middelhoff si è trincerato dietro un no comment, a proposito di un nuovo interessamento ad EMI nel caso l’operazione con Warner Music venisse bloccata dall’antitrust). Ce la farà entro fine anno, così come il numero uno di Bertelsmann promette da mesi? “Incontriamoci di nuovo a dicembre”, ha replicato Middelhoff ai giornalisti in tono di sfida; “se non sarà successo niente, sono disposto a pagare champagne per tutti”.
Music Biz Cafe Summer: Covid-19, le sfide di artisti e discografici
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.