MTV rilancia la campagna per il ribasso dell'IVA sui dischi

Torna di attualità la campagna per ridurre l’IVA sui dischi, da anni cavallo di battaglia (più o meno disinteressato) delle formazioni politiche dell’intero arco costituzionale nonché dell’industria discografica, ma che negli ultimi tempi sembrava essere slittata inesorabilmente in secondo piano. A rimettere in circolo l’idea della “musica come cultura” e l’invito a ridurre dal 20 al 4 % l’aliquota applicata a Cd e cassette (così come accade per i libri) è MTV Italia, con un progetto che l’amministratore delegato dell’emittente Antonio Campo Dall’Orto ha annunciato nel corso della conferenza stampa di presentazione del terzo MTV Day (vedi news). “La riduzione dell’IVA sui dischi è entrata a più riprese nei programmi di governo, ma da qualche tempo non se ne parla più: ci è sembrato che fosse il caso di rilanciare una campagna di sensibilizzazione su un tema molto sentito dai nostri spettatori e di rinfrescare la memoria a chi aveva fatto delle precise promesse al riguardo”, ha dichiarato a Rockol Campo Dall’Orto. I dettagli dell’operazione sono ancora in fase di studio: “Potremmo avere artisti importanti come testimonial, ma stiamo vagliando almeno tre campagne diverse nonché iniziative che coinvolgano il pubblico come, per esempio, una raccolta di firme”, aggiunge Campo Dal’Orto: “quanto alla messa in onda, se ne parlerà probabilmente a novembre”.
Music Biz Cafe, parla Paolo Salvaderi (Radio Mediaset)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.