Zuli: è 'Colpi' il nuovo album, guarda il videoclip del singolo 'Occhi Thai'

Anticipato a giugno dal singolo "Fa caldo" (brano prodotto da Luca “Vicio” Vicini, bassista dei Subsonica), esce in questi giorni "Colpi", nuovo album di inediti di Zuli. Il disco, che contiene tredici brani più la bonus trackj "La scommessa", brano già presente nel disco ma rivisitato in versione acustica da Papa Nico, vede la collaborazione di diversi artisti della scena musical italiana tra i quali Dj Jad (produttore del brano "Naa na"), Brusco ("Gli infami non mi amano") e Ensi ("Niente"). Le lavorazioni del disco sono avvenute presso i Trumen Studios di Torino, studio dove è stato prodotto anche il videoclip "Occhi Thai", nuovo singolo estratto dall'album.



Zuli, vero nome Marco Zuliani, nasce a Torino nel 1980 e pubblica il suo primo singolo "La mia strada" nel 1998 mentre il primo disco dal titolo "Provaci tu" viene pubblicato nel 2004.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.