Gli Avalanches al lavoro con Van Dyke Parks

Gli Avalanches al lavoro con Van Dyke Parks
Che i Beach Boys, negli ultimi anni, siano stati più volte riscoperti in vari campi della scena musicale odierna è ormai un dato di fatto. Basti pensare alla fascinazione di un produttore sempre più attivo come Sean O’Hagan (leader degli High Llamas e produttore di gruppi come Stereolab) per capire quanto il loro capolavoro “Pet sounds” abbia colpito l’immaginario di molti artisti.
Oggi, a conferma di questo interesse, gli Avalanches, una band australiana di Melbourne composta da sei ragazzini di età compresa tra i 17 e i 22 anni, hanno fatto comunella con il mitico Van Dyke Parks. Oggetto della collaborazione con l'autore che lavorò proprio a “Pet sounds” è la realizzazione del loro album di debutto, “Since I left you”, pubblicato dalla Rex Records e distribuito dalla XL. La band di Melbourne, prima dell’uscita dell’album, si è fatta le ossa sui palchi d’oltre manica, facendo da gruppo spalla per Badly Drawn Boy.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.