Nada: arriva ad aprile il nuovo album 'Vamp'

Nada: arriva ad aprile il nuovo album 'Vamp'

Si intitola "Vamp" l'album che segna il ritorno sulla scena musicale di Nada a distanza di quattro anni dal precedente "Luna in piena", premiato come miglior disco indipendente al MEI di Faenza. Il nuovo album conterrà dieci brani inediti scritti da Nada, autrice sia del testo sia della musica, ed è stato registrato ai NaturalHeadQuarter Studios di Ferrara con la produzione di Manu “Max Stiner “ Fusaroli e masterizzato negli studi di Abbey Road di Londra da Geoff Pesche.
Per presentare il suo disco Nada ha registrato un "making of" che ha pubblicato sul suo sito Internet www.nadamalanima.it.


 

Nata a Livorno nel 1953, Nada debutta al Festival di Sanremo 1969 con quello che sarà poi il suo primo successo, "Ma che freddo fa". Nel '71 con "Il cuore è uno zingaro" Nada il Festival, ma è a 18 anni che comincia ad avvicinarsi alla canzone d’autore iniziando a collaborare con giovani cantautori italiani allora sconosciuti come Riccardo Cocciante, Claudio Baglioni, Antonello Venditti e altri. Dopo l’esperienza con la scena cantautore romana, Nada lavora ad un intero album con il concittadino livornese Piero Ciampi che scrive per lei tutte le canzoni di "Ho scoperto che esisto anch'io", pubblicato nel '73.
Altra tappa fondamentale della carriera di Nada è nel 1983 con l’album "Smalto" che contiene il singolo di successo "Amore disperato" che vince Festivalbar, Azzurro e “Vota la Voce”.
Da allora ha pubblicato altri undici album tra dischi di inediti, live e raccolte.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
29 feb
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.