Dischi ‘espliciti’: l’etichetta ‘Parental Advisory’ arriva su Internet

La Recording Industry Association of America aveva finora trascurato un aspetto della musica on line: quello della tutela dei più giovani da testi ed espressioni a loro inadatte. Si tratta per intenderci di quel problema cui i discografici avevano trovato soluzione, anni fa, invitando artisti ed etichette a piazzare su LP e CD l’adesivo “Parental Advisory" con cui si avvertivano i clienti (ma soprattutto i genitori, ovvero i “parents” citati nella formula) che il disco conteneva parolacce e allusioni sessuali. Dal 1 ottobre i rivenditori su Internet, “che spesso non agiscono d’intesa con le case discografiche e adottano una propria politica in materia” (dice il comunicato sul sito riaa.com) sono pertanto invitati a seguire alcuni standard nell’affiancare, al titolo del disco, un logo che abbia la stessa funzione dell’adesivo, anche se ad essi viene lasciata l’ultima parola nella scelta dei dischi che lo meritino. Interessante, a margine, il commento della presidentessa dell’associazione dei discografici americani, Hilary Rosen: “Devono essere i genitori, e non il governo, a dare un contributo nella scelta della musica più adatta ai loro bambini”.
Dall'archivio di Rockol - 11 Artisti diventati famosi grazie ai video su Internet
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.