Musica ed enogastronomia mediterranea al 'Cous Cous Fest' di S. Vito Lo Capo

Musica ed enogastronomia mediterranea al 'Cous Cous Fest' di S. Vito Lo Capo
Per il terzo anno consecutivo, S. Vito Lo Capo (TP) ospiterà, dal 19 al 23 settembre, il "Cous Cous Fest", rassegna internazionale di cultura ed enogastronomia del Mediterraneo. Chef da Algeria, Francia, Israele (paese vincitore dell’edizione ‘99), Italia, Marocco, Palestina, Egitto e Tunisia presenteranno diverse ricette per gustare il cous cous, un piatto carico di tradizioni che è ormai diventato un simbolo di pace e di aggregazione fra i popoli.
Ad accompagnare le serate, insieme alla cucina e al vino ci sarà anche la musica, che, per restare nel tema e nello spirito del Festival, porterà con sé i mille colori del Mediterraneo e delle sue culture meticce. La parte spettacoli – la cui Direzione artistica è stata affidata alla CNI Compagnia Nuove Indye, una casa discografica che da anni produce world music in Italia e non solo – prevede la partecipazione dei siciliani Tinturia (il 20 settembre), del gruppo del musicista berbero Nour–Eddine. Oltre a esibirsi in concerto il 21 settembre, il gruppo animerà, per tutti i giorni del Festival, le strade di S.Vito Lo Capo con una street parade. Chiduerà la rassegna Enzo Avitabile (il 22 settembre).
La CNI sarà presente anche con uno stand, nel quale, oltre a curiosare fra tantissimi prodotti discografici e a scambiare idee e impressioni con alcuni dei responsabili della Compagnia, sarà possibile sfogliare ed acquistare il suo magazine, un "bimestrale di suoni, arti e parole" che si chiama proprio "Cous Cous".
Dall'archivio di Rockol - I Campioni del 68° Festival di Sanremo: Enzo Avitabile racconta "Il coraggio di ogni giorno
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.