Paradossi del Web: 'Friday' di Rebecca Black batte Lady Gaga su Youtube. E...

Paradossi del Web: 'Friday' di Rebecca Black batte Lady Gaga su Youtube. E...

A testimonianza che i fenomeni virali sulle piattaforme di Web partecipativo rappresentino sicuramente episodi sociologicamente interessanti ma non sempre siano garanzia di qualità (con buona pace di chi conta gli "amici", i click e gli "i like" per prendere le misure di un futuro successo), ecco un nuovo exploit di Rebecca Black, fenomeno trash che grazie al video di un singolo, "Friday", si sta segnalando all'attenzione del mondo musicale proprio per l'inconsistenza del suo talento in materia. La tredicenne californiana, alla quale la madre - tramite il versamento di 2000 dollari sul conto dell'agenzia di spettacolo Ark Music Factory - ha "regalato" (sotto forma di un brano pre-scritto, "Friday", appunto, e la realizzazione del relativo video) la carriera da popstar, ha visto la clip del suo debutto discografico superare, su Youtube, nientemeno che "Born this way" di Lady Gaga. E nemmeno di poco. Mentre - ad oggi - il video di "Friday" si è attestato a 33 milioni e mezzo di visualizzazioni, quello di Miss Germanotta si è fermato a "soli" 22 milioni.



Benché il record, sulla popolare piattaforma di video sharing, sia detenuto da "Baby" di Justin Bieber, forte di quasi 500 milioni di visite, i bookmaker inglesi - vista la rapidità con la quale il brano delle Black ha saputo bruciare milioni di click - già assegnano un misero 2 a 1 su un prossimo eventuale sorpasso di Rebecca su Justin. Il tutto per la felicità di Clarence Jey e Patrice Wilson, autori di quello che in molti hanno definito "il singolo più brutto della storia", ma che - avendo imposto alla madre della Black la cessione di tutti i diritti editoriali su "Friday" in una clausola del contratto di collaborazione tra la Ark e la ragazza - potrebbero vedere i frutti delle royalties sulla canzone rimpolpare in modo consistente il proprio conto in banca, vista la risonanza avuta dal brano sui media. E lei? Al momento, la povera Rebecca sembra essere l'unica a non perdere la testa: "All'inizio, dopo aver visto tutti i commenti su Internet, ho pianto", ha ammesso lei durante il talk show televisivo Good Morning America, "Adesso non sono più così sicura di avere talento. Nel senso, credo di avere un qualche talento, seppure ad un livello che non definirei stellare. Non penso di essere la migliore cantante del mondo, ma nemmeno la peggiore".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.