Addio a Melvin Sparks

E' morto all'età di 64 anni nella sua casa di Mount Veron, New York, Melvin Sparks, uno tra i maggiori chitarristi jazz già in forze come session man per artisti del roster della Blue Note e della Prestige: la scomparsa dell'artista, che da tempo lottava contro una grave forma di diabete, risale allo scorso 13 marzo, ma la moglie di Sparks, Judy Hassan, l'ha diffusa solo oggi.

Dopo aver diviso palchi e studi con - tra gli altri - Jack McDuff, Dr Lonnie Smith e Charles Earland, il chitarrista inaugurò - nei primi anni Settanta - la sua carriera solista, nel corso della quale pubblicò dieci album in studio: dimenticato dal grande pubblico negli anni Ottanta, Sparks tornò a conoscere una certa notorietà durante l'età dell'oro dell'acid jazz, aprendo - nel 1994 - una tournée dei Greyboy Allstars.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.