Lady Gaga: 'Born this way' censurata in Malesia

Lady Gaga: 'Born this way' censurata in Malesia

Lady Gaga, che solo settimana scorsa aveva rigettato un contratto con una catena di grande distribuzione americana rea - a detta della cantante - di sostenere gruppi di pressioni discriminatori nei confronti della comunità omosessuale, sta vedendo il suo nuovo singolo, "Born this way", censurato dalla maggior parte delle radio malesi: nel mirino dei responsabili della programmazione delle emittenti di quello che, ad oggi, è il Paese musulmano più popoloso al mondo, è il verso "no matter gay, straight, or bi /Lesbian, transgendered life /I'm on the right track baby", giudicato offensivo nei confronti della sensibilità dell'audience. "Il verso che abbiamo deciso di cancellare può a ragione essere considerato offensivo per la maggior parte dei nostri ascoltatori", ha dichiarato un portavoce della stazione Amp Radio: "Temi come quelli dell'omosessualità e della bisessualità sono ancora tabù per la maggior parte dei malesi". A dare man forte ai locali gruppi per i diritti civili, che hanno accolto con sdegno la decisione dei network locali, è stato Elton John, che si è speso in parole di ammirazione nei confronti del nuovo singolo di Miss Germanotta: "'Born this way' continua il discorso iniziato anni fa da 'I will survive' di Gloria Gaynor: quello era l'inno gay del passato, 'Born this way' è quello del presente".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.