Nick Mason spera: 'Vivo col pensiero della reunion dei Pink Floyd'

Nick Mason spera: 'Vivo col pensiero della reunion dei Pink Floyd'

Non una reunion vera e propria, con tanto di nuovo album di inediti e conseguente tour mondiale, ma - almeno - un'esibizione (o una ristretta serie di eventi) da fare per una "buona causa": è questa la speranza di Nick Mason, batterista dei Pink Floyd, che in una recente intervista al sesto canale radiofonico della BBC ha auspicato un ritorno in attività (anche entro breve) della storica formazione psichedelica inglese. "Vivo nella speranza che un domani si possa tornare a suonare tutti insieme", ha spiegato il musicista, che pure ha ammesso come una reunion in pianta stabile sia poco probabile: "L'anno scorso abbiamo rifiutato di esibirci per un evento benefico (presso l'abitazione dell'ex moglie del campione di cricket pakistano Imran Khan, ndr): sì, sono ancora convinto che sarebbe stato un errore tornare insieme per un evento benefico di così ristretto profilo. Sarebbe stato un piccolo concerto dei Pink Floyd, non un evento di rilevanza mondiale. Che senso avrebbe avuto suonare per una manciata di ricchi invitati quando si potrebbe salire su un palco come quello del Live 8?".





Benché i rapporti tra i membri originali della band, anche dopo la scomparsa del tastierista Richard Wright, nel 2008, fossero rimasti piuttosto tesi, lo scorso luglio una collaborazione tra David Gilmour e Roger Waters in occasione di una serata benefica in favore dei bambini della Palestina aveva riacceso le speranze per una possibile futura reunion.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.