I Foo Fighters contro 'Glee': 'Ryan Murphy? Vada a farsi fottere'

I Foo Fighters contro 'Glee': 'Ryan Murphy? Vada a farsi fottere'

Slash e i Kings of Leon non sono gli unici esponenti del panorama rock internazionale a schierarsi contro il creatore dello show musical-televisivo "Glee", che aveva bollato gli artisti contrari a concedere i propri brani per la serie TV come "stronzi egocentrici": a dare manforte alla formazione dei fratelli Followill e all'ex chitarrista dei Guns N' Roses sono ora scesi in campo i Foo Fighters di Dave Grohl. "E' un diritto di qualsiasi band: non si è obbligati a piegarsi allo stramaledetto 'Glee'", ha dichiarato l'ex batterista dei Nirvana: "Poi c'è questo tizio che diventa offensivo quando gli artisti che implora di partecipare al suo dannato show rifiutano l'offera. Ma che vada affanculo. Davvero crede che là fuori tutti siano disposti ad pregarlo di fare parte della sua serie? Ho cercato di guardarla, per una decina di minuti: decisamente, non è il mio genere di programma". "Ryan Murphy? Che sfigato", ha fatto eco il batterista dei Foos Taylor Hawkins: "Il primo è stato Slash. Ha solo detto che non gli piacciono i musical, e che trovava 'Glee' più noioso di 'Grease'. E Murphy l'ha insultato. Poi è stata la volta dei Kings of Leon. Loro si sono rifiutati e Murphy li ha accusati di essere 'stronzi egocentrici'. Amico, fattene una ragione: là fuori non tutti amano il tuo show. Me compreso. Quindi vaffanculo".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
FRANCESCO DE GREGORI
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.