MTV sbarca in Giappone

Dopo due anni di assenza, MTV torna sul mercato televisivo giapponese con un nuovo canale musicale via cavo, MTV Japan, che inizierà a trasmettere dal gennaio del 2001.

Partner del colosso americano nell’operazione è @Japan Media, divisione della banca di investimenti H&Q Asia Pacific specializzata nel fornire sostegno e finanziamenti a nuove imprese locali e a società statunitensi interessate a sviluppare la loro presenza sul mercato nipponico. La nuova emittente, che opererà sfruttando canali satellitari preesistenti, trasmetterà 24 ore su 24 riservando spazio preponderante ai programmi in lingua locale e alla scena pop nipponica, secondo lo schema di “regionalizzazione” che MTV applica da anni in tutti i mercati in cui è presente. Nessun dettaglio è invece trapelato sinora sulle dimensioni dell’investimento, che sarà comunque nell’ordine di diversi milioni di dollari. MTV aveva fatto il suo ingresso sul mercato giapponese anni fa siglando un accordo di licenza con Music Channel, rete di proprietà del gruppo Pioneer, per poi ritirarsi nel 1998. La nuova emittente rimpiazzerà un altro canale musicale, Vibe, rilevandone l’intero staff a cominciare dal presidente Ted Karasawa. Molti osservatori attribuiscono al lancio di MTV Japan un’importanza strategica in vista di una espansione dell’emittente del gruppo Viacom nei settori delle comunicazioni ‘wireless’ e delle trasmissioni a banda larga, ritenuti mercati dalle potenzialità esplosive nel paese del Sol Levante. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.