Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Pop/Rock / 15/03/2011

Pogues, un altro addio. Stavolta è per San Patrizio

Pogues, un altro addio. Stavolta è per San Patrizio

A furia di gridare "al lupo" la credibilità di certi annunci viene meno. Specie se risulta come l'ultima comunicata dai Pogues: lo scorso 1° settembre la notizia del definitivo scioglimento, due giorni dopo le scuse in quanto si era trattato di "una trovata promozionale". Non era stato aggiunto "per vendere più biglietti", ma il concetto -e il tentativo- era comunque chiaro. Alla fine dello scorso mese un colpo al cerchio e uno alla botte. "Siamo praticamente certi che questo sarà l'ultimo tour di questo tipo negli Stati Uniti. In futuro potremmo tenere episodicamente concerti qui e lì, certo: non stiamo dicendo che questo sia un addio, sia chiaro. Stiamo semplicemente cercando di essere realisti", era stato detto. Oggi ci risiamo. La formazione folk-rock angloceltica dell'etilico Shane MacGowan dice -un'altra volta- addio, anche se non è ben chiaro a chi l'addio sia destinato. Forse solamente agli abitanti della Big Apple, visto che la dichiarazione odierna è che il giorno di San Patrizio, patrono d'Irlanda, a New York ci sarà "il concerto d'addio". Sistemati i newyorkesi, l'occhiolino a tutti gli altri. Dicendo esattamente la stessa cosa dello scorso settembre: "Ciò non significa che magari non appariremo occasionalmente a questo o a quel festival".

Scheda artista Tour&Concerti
Testi