Parapiglia tra Goldie, suo cugino e Finley Quaye

Parapiglia tra Goldie, suo cugino e Finley Quaye
Con un pugno Tyrone Lewis – cugino di Goldie – ha aperto un vistoso taglio sotto l’occhio del cantante in seguito a una rissa scatenatasi dopo la “prima” londinese del film “X-Men”. Secondo la versione dell’aggredito, Lewis aveva infastidito la ragazza di Quaye, la star televisiva Gail Porter. “Non lo conoscevo, e non l’ho provocato in nessun modo”, ha assicurato il cantante. Goldie, presente alla serata, ha invece preso le parti del cugino. “Finley è motivo di imbarazzo per la musica stessa. Probabilmente non faceva il bagno da settimane, puzzava. Non so perché lo abbiano ammesso all’area VIP. E’ stata Gail a chiedere a Tyrone di sedersi accanto a lei, e si è messa a flirtare con lui. Al che, è arrivato Finley dicendo: ‘Perché parli con la mia ragazza? Sai chi sono io?’ E ha tentato di buttare a terra mio cugino, ma lui sa badare a se stesso. Se dovessi mai rivedere Finley, lo prenderò a pugni anch’io: non mi è mai piaciuto”. Commento finale di Quaye: “Non sono il tipo che fa a pugni, anche se ho preso lezioni di pugilato. La cicatrice mi piace, mi dà un’aria sexy. Il pugno non me lo ricordo neppure: mi ricordo molto bene invece il bacio che Gail mi ha dato dopo”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.