Un nuovo metodo per registrare bootleg di alta qualità

Un nuovo metodo per registrare bootleg di alta qualità
La fervida fantasia dei bootleggers americani ha individuato un nuovo sistema per realizzare registrazioni dal vivo (e conseguentemente produrre bootlegs) di qualità mai prima ottenuta. Si tratta di impiegare uno strumento che è obbligatorio per legge negli States: l’ALD (assistive listening device), un apparecchio che permette a chi soffra di handicap auditivi di ascoltare la musica eseguita sul palco attraverso apposite cuffie collegate al mixer via radio FM. I bootleggers dichiarano di essere sordastri, ricevono le cuffie, le collegano a un registratore digitale e così ottengono una documentazione di eccellente qualità del concerto al quale hanno assistito (come esempio viene citato un triplo bootleg del concerto di Bruce Springsteen a Boston, 22 agosto 1999).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.