Dance chart: tra le più ballate della settimana in vetta Martin Solveig

Dance chart: tra le più ballate della settimana in vetta Martin Solveig

Non ci sono dubbi: Martin Solveig è il re del dancefloor invernale. Secondo la classifica dance di Earone il dj francese, amico fraterno di un altro fenomeno del clubbing Bob Sinclar, ha sbaragliato con un colpo da maestro i suoi avversari con il singolo "Hello", realizzato in collaborazione con i canadesi Dragonette. Al secondo posto troviamo "On the floor" di Jennifer Lopez feat Pitbull, che contiene il campionamento della celebre "Lambada". Al terzo posto ci sono i Duck Sauce con il loro tormentone: "Barbara Streisand", seguiti al quarto posto dal dj superstar David Guetta, accompagnato da Rihanna in "Who's that chick?". Al quinto posto incontriamo la cantante rumena Alexandra Stan con "Mr Saxobeat", al sesto con Hey (Nah neh nah) ci sono i Milk&Sugas vs Vaya con Dios. Chiude il tenebroso Enrique Iglesias, supportato da Ludacris e dj Frank E, con il singolo "Tonight".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.