Barry Weiss (Sony) come Morris: anche per lui addio anticipato

Barry Weiss (Sony) come Morris: anche per lui addio anticipato

Dopo il commiato di Doug Morris da Universal (destinazione Sony), è arrivato quello di Barry Weiss dalla Sony (destinazione Universal). Anche il presidente e ceo dell’RCA/Jive Label Group, infatti, ha lasciato l’ufficio in anticipo sulla data di scadenza del contratto (30 aprile), salutato ufficialmente dal ceo Sony Music (lui pure in imminente partenza…) Rolf Schmidt-Holtz. Weiss andrà a dirigere le operazioni di Universal sulla East Coast statunitense, riportando direttamente a Lucian Grainge: ma sul quando (già questo mese? Solo da maggio in poi?) non ci sono ancora risposte.

Il manager americano era entrato a far parte della Jive/Zomba di Clive Calder nel 1982 come manager dell’artist development, vivendo poi da protagonista l’irresistibile ascesa dell’etichetta pioniera del teen pop (‘N Sync, Backstreet Boys, Britney Spears). Quando Calder vendette il suo impero alla BMG nel 2002 per 2,7 miliardi di dollari, Weiss venne nominato presidente e ceo del neonato Zomba Label Group che includeva anche le etichette LaFace Records e So So Def. Dal 2008, infine, ricopriva la carica di presidente RCA/Jive.  

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.