NEWS   |   Classifiche / 02/08/2000

Nuove classifiche UK: tre nuove entrate nella Top 10 dei singoli, il vincitore è Craig David ma arrivano i Bomfunk MC’s. Corrs ancora primi per gli album, Top 25 invariata

Nuove classifiche UK: tre nuove entrate nella Top 10 dei singoli, il vincitore è Craig David ma arrivano i Bomfunk MC’s. Corrs ancora primi per gli album, Top 25 invariata
Frizzante la nuova Top 10 britannica per quanto riguarda i singoli, stagnante invece la situazione degli album. Per i singoli, il nuovo di Craig David, “7 days”, arriva direttamente in prima posizione. Il giovane artista è peraltro reduce dalla sua prima importante copertina, quella del New Musical Express dello scorso 22 luglio, e da una serie di serate ad Ibiza. Adesso anche la Gran Bretagna assaggia “Freestyler” dei Bomfunk MC’s: il disco, dopo aver spopolato in Germania e poi attecchito in Italia, questa settimana esordisce in seconda posizione. In terza l’ex regina della scorsa, “We will rock you” dei Five con i Queen, ed in quarta la regina di due settimane fa, “Life is a rollercoaster” di Ronan Keating. Scende sul quinto gradino “The real Slim Shady” di Eminem, quindi ecco l’ultima delle tre new entries tra i primi dieci posti: “Maria Maria” di Santana, la quale prevedibilmente la prossima settimana farà risalire le quotazioni dell’album abbinato, “Supernatural”. “Jumpin’ jumpin’” delle Destiny’s Child è settima, “2 faced” di Louise, ex Eternal, è ottava. Chiudono i Corrs, noni con “Breathless”, ed i Limp Bizkit, “decimi con “Take a look around”. Pochissimo da segnalare per gli album, i quali questa settimana vedono spostamenti minimi. Effetto estate: pensate che le prime sei posizioni, evento raro in UK, rimangono invariate. E che, ancora più incredibile, in tutta la Top 25 non arriva neanche un nuovo album. Ecco così “In blue” dei Corrs riaffermarsi al vertice, seguito da “The Marshall Mathers LP” di Eminem e, in terza posizione, da “Parachutes” dei Coldplay. Fermo anch’egli, ma in quarta, David Gray col suo “White ladder”, mentre a completare la palude vi pensano “Play” di Moby (5) e “The greatest hits” di Whitney Houston (6). Timidi avvicendamenti dalla settima alla decima posizione. “7” degli S Club 7 passa dalla 10 alla (appunto) 7, “Fragments of freedom” dei Morcheeba cede leggermente e passa sull’ottavo gradino, “Reload” di Tom Jones, non domo, buttato fuori dalla finestra della Top 10 ritorna dalla porta piazzandosi nono, mentre completa l’elenco dei migliori l’ultimo di Eminem.