Si allarga il 'buco' di Amazon

Momenti difficili per i colossi del commercio elettronico musicale, sistematicamente alle prese con bilanci in rosso e costi di gestione che i ricavi derivanti dalle vendite non sono in grado di coprire. Se CDNow si è salvata da morte sicura facendosi acquistare, e neppure a caro prezzo, dal gruppo multimediale Bertelsmann (vedi news), il leader assoluto del settore, Amazon, non versa in condizioni molto migliori: nonostante un incremento globale dell’84 % delle vendite di libri, dischi e video nel secondo trimestre dell’anno (ma con un lieve calo negli Stati Uniti) rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, le perdite di gestione sono più che raddoppiate, salendo a oltre 300 milioni di dollari anche in conseguenza di alcuni investimenti non redditizi. Alla notizia, la borsa ha reagito facendo crollare del 14,2 % le azioni della società guidata da Jeff Bezos.
Music Biz Cafe Summer: Covid e diritti, l'onda lunga della pandemia e i timori degli editori
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.