Presentato il video del nuovo singolo di Madonna che diventa un cartone

Presentato il video del nuovo singolo di Madonna che diventa un cartone
Esce oggi il nuovo singolo di Madonna, “Music”, accompagnato da un video “trasgressivo” che vede la pop star affiancata, come già riportato da Rockol (vedi News), dal comico inglese Ali G. Fa una breve sintesi del video “Repubblica”: “Non mancano sequenze al peperoncino: lo ‘chaperon’ e la popstar fanno un blitz in un locale dotato di animazione in stile ‘lap-dance’ che coinvolgono la stessa protagonista. Alla fine del filmato girato a Los Angeles, Ali G. si rivolge così a Madonna e alle altre disinibite ospiti: ‘Ragazze, siete mai state a Londra? Vi siete perse qualcosa: ora vi mostro il vero Big Ben!’. Tutta in bianco e con un cappello in stile western, nel clip firmato dal regista Jonas Akerland Madonna giganteggia su registri kitsch e chic, con tanto di coloratissimo inserto a cartoni animati, nel quale Madonna-fumetto indossa un mantello stile Wonder Woman e si ‘proietta’ tra grattacieli con i titoli al neon dei suoi vecchi successi, per infine giocare a fare la disc-jockey”. Anche il “Corriere della Sera” sottolinea il lato trasgressivo del video, parlando di una Madonna trasformata in “lesbo-fumetto”.
Sulla “Stampa”, oltre all’articolo di Luca Dondoni che presenta il video, un commento di Marinella Venegoni che scrive: “Il capolavoro mediatico di “Music” sarà dunque l’uscita più o meno in contemporanea con la nascita del secondogenito di Madonna. L’intenzione plateale di mescolare la promozione di un album con un fatto tanto privato come la maternità, si evince anche dal video trasgressivo (già visibile sul sito Mtv) nel quale la più grande comunicatrice del Novecento non mostra alcun segno della gravidanza: continua dunque il suo gioco sottile, e ormai sottinteso, di vaghi riferimenti alle tradizioni e alle credenze della religione cattolica (...). E’ forse questo il lato più debole (perché ormai scontato e prevedibile), di una donna determinata che avendo agguantato con grande fatica e orgoglio il successo nei primi Ottanta, ha da quel momento in poi dettato le proprie condizioni allo showbusiness”.
Nelle pagine del “Giorno”, accanto al commento sul video, anche un trafiletto in cui si racconta l’ennesima disavventura italiana di Madonna: “Lo spione Roberto D’Agostino, dal porto franco di Internet, racconta che nella villa di Todi presa in affitto da Marina Ripa di Meana, Madonna si è impegnata in una seria battaglia contro zanzare e formiche e ha infine abbandonato anzitempo l’ambito buen retiro. Marina, che non conosceva l’identità dell’inquilina sarebbe stata avvertita dai domestici esasperati dalle continue richieste della ‘americana con il pancione’”. Il gossip è raccontato anche sul “Messaggero” dove viene interpellata Marina Ripa di Meana che parla di “materassi distrutti” e altri danni, che la star avrebbe comunque puntualmente pagato.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.