Madonna spende 20.000 euro all'albergo (e poi non ci dorme)

Madonna spende 20.000 euro all'albergo (e poi non ci dorme)

Sembra una di quelle storie delle quali si pascevano i tabloid britannici fino a una dozzina d'anni fa. Ma stavolta proviene (in ritardo) dalla Germania. Ci sarà da fidarsi? Secondo fonti locali, quando alcuni giorni fa Madonna è arrivata a Berlino per il locale festival cinematografico al quale ha mostrato uno spezzone del suo film "W.

E.", ha vivamente reclamato per la sua sistemazione alberghiera. Madge, arrivata al Soho Hotel con il suo "accompagnatore" Brahim Zaibat, avrebbe ordinato una immediata ristrutturazione della sua camera. Via il letto e via le luci, sostituiti con altri, e via anche la tinteggiatura, sostituita con una mano di vernice fresca di una tonalità a lei più gradita. La direzione dell'albergo è stata felice di assecondare le sue richieste, e ancora più felice di presentarle il conto: 20.000 euro. Alla fine però Madonna e amico sono rimasti in stanza giusto una manciata di ore perché i due sono tornati dalla serata ufficiale, e poi da un club, alle 4 di notte. A questo punto viene da chiedersi: ma la cantante, ammesso che le cose siano andate veramente così, non avrebbe fatto prima a cambiare albergo? Intanto la data di arrivo nelle sale di "W.E." non è ancora stata comunicata anche se, secondo voci, il film potrebbe giungere sui grandi schermi dopo l'estate. Gli attori principali sono Natalie Dormer, Abbie Cornish, Richard Coyle e James D'Arcy, quest'ultimo nella parte di re Edoardo VIII.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.