Marilyn Manson «choccato» per il massacro alla scuola americana

Marilyn Manson «choccato» per il massacro alla scuola americana
Marilyn Manson è «choccato» per il fatto che gli assassini che hanno massacrano 15 studenti della scuola di Littleton, nei pressi di Denver, fossero suoi “seguaci”. «E’ confuso e non in grado di fare commenti, non abbiamo ancora abbastanza informazioni», ha detto Jeannie Boddy, una portavoce della Interscope Records. La prima agenzia a dare notizia che i membri della cosiddetta “Trenchcoat Mafia” (gli assassini) fossero adepti di “Mazza” è stata la Associated Press, poi ripresa da molti media, come ad esempio il “New York Times”. Tra le ultime notizie relative a questa triste vicenda, quella che il website personale di uno dei due assassini, Eric Harris, 18 anni, riportava ampi stralci da un testo del gruppo KMFDM. Il cantante della band, Sascha Konietzko, a differenza di Manson ha fatto subito sapere che condanna ogni tipo di violenza.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.