Sanremo 2011: la conferenza stampa (finale) di domenica 20 febbraio

Sanremo 2011: la conferenza stampa (finale) di domenica 20 febbraio

Più giornalisti del solito in sala stampa per la conferenza stampa di chiusura del Festival, e anche il tavolo dei protagonisti è al completo: la “squadra” di Gianni Morandi ha l'aria serena benché stanca (Belen Rodriguez, Elisabetta Canalis, Luca e Paolo hanno occhiali scuri: solo il Capitano è a faccia nuda). Tonino Manzi, che come al solito è stato un impeccabile maestro di cerimonie – bastone e carota, esperienza professionalità e ironia – apre le operazioni dando i numeri dell'audience: soddisfacenti, come – sostiene Mauro Mazza, direttore di Rai Uno – i risultati qualitativi del Festival, per la prossima edizione del quale già si pensa alla riconferma di Morandi.

 

Il quale, in sede di bilancio, ricorda i sei mesi della faticosa preparazione della manifestazione e risottolinea il valore del lavoro di squadra simboleggiato dal piccolo tormentone di questi giorni - “stiamo uniti” - e ringrazia tutti.

 

Parlano anche Gianmarco Mazzi, direttore artistico, e Lamberto Sposini, conduttore del “Question Time” quotidiano; lo spazio alle domande si apre solo dopo mezz'ora – utile espediente per limitare i rischi di domande scomode.

 

E' Andrea Spinelli a chiedere lumi sui flussi del televoto: il dottor Nardello di Rai Trade informa che entro stasera verranno resi noti nel dettaglio tutti i dati sulle votazioni; se sarà così (ma permetteteci di dubitarne) ve ne daremo conto.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.