A Napoli la rassegna di world music 'Ethnos'

La sesta edizione del festival Ethnos si tiene dal 21 luglio al 6 agosto nella provincia napoletana, con un cartellone abbastanza ricco ed eterogeneo. Come sempre, a fare da cornice ai concerti saranno le Ville Vesuviane e i quartieri ad alto contenuto storico.
Si è comincciato ieri, venerdì 21 luglio, con il concerto del compositore giapponese Ryuichi Sakamoto all’Ospedale Militare di Napoli, per continuare con quello dell’africana Sally Nyolo alla Villa Bruno di San Giorgio a Cremano la sera seguente.

Domenica 23, nello stesso luogo toccherà alla voce kurda di Shaala Alam, accompagnata da strumenti tradizionali come tambur, liuto, def e zarb. La stessa villa ospiterà lunedì 24 le Chanela, gruppo femminile di musica gitana, mentre le acrobazie le danze e le musiche indiane dei Gitani del Rajasthan Musafir animeranno le Antiche Terme di Castellammare di Stabia mercoledì 26. Sempre alle Terme di Stabia, giovedì 27 il progetto "Marrakech Connection" vedrà sul palco i Mau Mau insieme ai marocchini Bìnet Houariyat e Gnawa. Lo stesso luogo vedrà in scena i cileni Inti-Illimani mercoledì 2 agosto con la loro nuova musica ametà fra new age e world music. Khaled, icona del rai algerino, sarà nella Piazza Mercato di Napoli giovedì 3 agosto, mentre Ambrogio Sparagna e La Big Band porteranno "Il fischio della papera" alla Villa Campolieto di Ercolano sabato 5 agosto. Si chiude domenica 6 agosto con Ivano Fossati nel Cortile del Maschio Angioino di Napoli.
"Ethnos" prevede anche la rassegna parallela "Quartiere Popolare", dedicata alla musica popolare italiana legata alle danze, che si svolgerà secondo il seguente programma. Il 25 luglio alla Zona Officina CNI di Castellammare di Stabia i Bottari di Portico. Il 31 luglio in via Savorito a Castellammare di Stabia Marcello Colasurdo & Paranza. 1 agosto in Piazza San Michele a Scanzano, Castellammare di Stabia, Xanti Iaca. Il 5 agosto alla Villa Gabola di Castellammare di Stabia i Fratelli Mancuso.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.