Art Alexakis (Everclear): 'Napster nuoce al futuro di mio figlio'

Il frontman degli Everclear Art Alexakis è stato uno dei tanti artisti che si è unito alla coalizione denominata “Artists Against Piracy” (vedi News). Le motivazioni che hanno indotto il musicista a compiere questa scelta sono esplicitate dalle sue stesse dichiarazioni: “Penso che la tecnologia sia veramente tosta. Permette alla gente di scegliere i pezzi che vuole e ascoltarseli. Quello però che manca sono la responsabilità e l’etica. Non puoi rubare la musica degli artisti. Se i fans vogliono scaricare i nostri live show è ok. Ma rubare indiscriminatamente le canzoni dagli album ed intaccare così la vendita dei nostri dischi, questo danneggia economicamente me e la mia famiglia. E non mi piace perché può nuocere al futuro di mio figlio”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.