Puff Daddy e Lil' Cease accusati per una sexy-telefonata

Secondo quanto riportato dal “New York Daily News”, Sean "Puffy" Combs, Lil' Kim, Lil' Cease e la Atlantic Records sono stati citati in giudizio da tale Danyella "Sunshine" Rogers per un risarcimento di 200 milioni di dollari. La ragazza, una diciottenne originaria di Brooklyn, ha sporto denuncia presso la corte suprema di Manhattan, sostenendo che una sua telefonata “a luci rosse” con Lil' Cease è stata usata nella canzone "Play around". La canzone è inclusa nell’album di Lil’ Cease “The wonderful world of Cease a Leo”. L’avvocato della donna, Harvey Sorid, ha sostenuto che la canzone rappresenta una violazione della privacy della sua cliente e la cosa le ha causato un forte stress, umiliazione e danni alla sua reputazione. E ha poi aggiunto che la sua cliente è una “brava ragazza” e che “non è affatto in cerca di pubblicità. Sta già male abbastanza”. Puffy e Lil' Kim sono i produttori dell’album. Un portavoce di Puff Daddy ha inoltre dichiarato: "Puff Daddy è stato produttore esecutivo dell’album ma nella canzone in questione è solo un artista ospite e dunque non ha nessuna responsabilità sui contenuti”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.