Vendita di Myspace, si fa avanti JNJ Mobile (MocoSpace)

Vendita di Myspace, si fa avanti JNJ Mobile (MocoSpace)

Una cinquantina di società sarebbero già state contattate dalla merchant bank Allen & Company  al fine di sondare le possibilità di una vendita di Myspace da parte di News Corp. Tra queste, la prima a uscire allo scoperto è JNJ Mobile, titolare del mobile social network MocoSpace (16 milioni di utenti registrati negli Stati Uniti, con ramificazioni on-line e nel mondo del gaming): parlando con la stampa di settore, l’amministratore delegato Justin Siegel ha confermato il suo interesse aggiungendo di aspettarsi un  prezzo di vendita compreso tra i 50 e i  200 milioni di dollari.  “Myspace è stato un pioniere della rivoluzione social e crediamo che la sua attività possa essere affiancata sinergicamente alla nostra offerta”, ha spiegato Siegel al sito GoMo News. Mentre in un’altra intervista ha ricordato il suo precedente interessamento a Bebo: “Se avessimo saputo a quanto AOL voleva venderlo l’avremmo comprato. Avevamo sentito dire che voleva 200 milioni di dollari, e invece lo ha venduto per 10 milioni. A saperlo.. mi sarei presentato con una valigia piena di contanti”.

MySpace è stata acquistata da News Corp nel 2005 per 580 milioni di dollari; oggi conta 66 milioni di utenti registrati.

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.