Polemiche sulle classifiche FIMI-Nielsen

Polemiche sulle classifiche FIMI-Nielsen
Polemiche (tanto per cambiare) sulle classifiche di vendita dei dischi: a scagliarsi contro la “Top of the Music” elaborata dalla Nielsen per conto dell’associazione di categoria FIMI è oggi, 7 luglio 2000, il Forum Cultura e Spettacolo della federazione dei Verdi, che accusa le major discografiche di abuso di posizione dominante e chiede la sospensione immediata delle charts. Esprimendosi in merito ai criteri di raccolta e di elaborazione dei dati, il portavoce della commissione Marco Marsili parla di “falsificazione della concorrenza” e di “possibile pubblicità ingannevole”, fatti che danneggerebbero gravemente la posizione competitiva delle etichette indipendenti e farebbero ravvisare un tentativo di controllo oligopolistico del mercato, già sanzionato nel ’97 dagli organi antitrust. La presunta distorsione concorrenziale è stata segnalata dal gruppo dei Verdi alla stessa commissione antitrust, all’autorità per le garanzie nelle comunicazioni, al Commissario UE per la Concorrenza Mario Monti e al presidente della Commissione Europea Romano Prodi; contemporaneamente il senatore verde Fiorello Cortina ha presentato sull’argomento un’interrogazione parlamentare. Raggiunto da rockol, il direttore generale FIMI Enzo Mazza ribatte sostenendo che “le accuse dei Verdi sono inconsistenti. I meccanismi di funzionamento delle classifiche sono trasparenti: chiunque può prenderne visione sul sito della FIMI”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.