Shaun Ryder minaccia un giornalista con una pistola

La recente sbilenca partecipazione degli Happy Mondays al festival di Glastonbury deve avere lasciato qualche traccia nella psiche di Shaun Ryder. A Manchester, al lancio di un nuovo libro sui Mondays, “Hallelujah”, Ryder, arrabbiatosi col giornalista Simon Donohue del “Manchester Evening News”, ha improvvisamente estratto una pistola minacciandolo. Donohue si è ovviamente spaventato a morte. L’episodio è stato comunque di breve durata: Ryder, quando ha capito che il giornalista era troppo giovane per aver potuto scrivere sul quotidiano di Manchester gli articoli che l’avevano fatto infuriare ad inizio degli anni Novanta, gli ha detto, ridacchiando, che l’arma era solo una buona imitazione e che, comunque, non era carica. Il cantante in teoria rischia l’incriminazione, ma finora Donohue non ha sporto denuncia.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.