Milano, l'assessore Terzi: 'Rivogliamo Springsteen e AC/DC a San Siro'

Milano, l'assessore Terzi: 'Rivogliamo Springsteen e AC/DC a San Siro'

Dopo la polemica tra comitati di quartiere e amministrazione comunale, sembra sbloccarsi la situazione delle stadio Meazza di San Siro, a Milano, che dopo diversi esposti di residenti era stato estromesso dal circuito dei grandi live internazionali: a riportare la struttura sotto la luce dei riflettori - e, si spera, nelle grazie dei promoter italiani - è stato l'assessore agli Eventi Giovanni Terzi. "Per la prossima stagione concertistica a San Siro, che vedrà tornare Vasco Rossi al Meazza per quattro date, oltre che ai Take That", ha dicharato il membro della giunta guidata da Letizia Moratti, "Non dovranno esserci limiti di decibel". Un avvertimento nemmeno troppo velato ai gruppi organizzati di residenti, che - a partire dall'ormai celebre caso dei "22 minuti di Bruce Springsteen" - avevano messo i bastoni tra le ruote alla svolgimento di grandi eventi rock nel tempio del calcio meneghino: "Milano è riconosciuta a livello internazionale come capitale della musica. Dopo Vasco vogliamo che anche altri grandi artisti come Bruce Springsteen e gli AC/DC tornino a suonare nella nostra città, a San Siro".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
JIMI HENDRIX
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.