A Los Angeles apre la prima mostra Hip hop interattiva

A Los Angeles apre la prima mostra Hip hop interattiva

A una settimana dai Grammy Awards, il Grammy Museum dedica una speciale rassegna di opere rap interattive, intitolata "Hip-hop: a cultural odyssey". Situato al secondo piano del Grammy Museum all’ 800 W. Olympic Blvd di Los Angeles, ad un isolato dallo Staples Center, dove il 13 febbraio si terrà la 53° edizione dei Grammys, la mostra si chiuderà il prossimo 4 maggio. "Hip-hop: a cultural odyssey", è basata sull’omonimo libro e conduce i visitatori in un interattivo, viaggio audio-video attraverso quattro decenni di musica Hip hop. Si possono così visionare manoscritti di testi delle canzoni di Tupac Shakur, abbigliamento di scena di LL Cool J, i piatti di Grandmaster Flash, i capi indossati dai Run-DMC nel video di "Walk this way" e numerosi altri oggetti di leggende di questo genere musicale.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.